Norme per gli autori

  1. La rivista pubblica articoli su studi e tecniche di by-pass cardiopolmonare, di assistenza cardiorespiratoria (ECLS& VAD) tecniche di cardiologia (sonographer, pacemaker ed emodinamica), tecniche relative alle ipertermia antiblastica in ambito oncologico e succinte rassegne critiche su questioni cardiochirurgiche e cardiologiche di attualità, editoriali, lettere alla Redazione.

  2. Gli Articoli verranno esaminati per l’accettazione, in forma anonima da uno o più revisori, sia appartenenti al Comitato di Lettura, sia esterni specificatamente esperti nelle diverse branche della materia.

  3. Gli articoli devono essere preparati rispettando rigorosamente le norme per gli Autori, non verranno presi in considerazione gli articoli che non si uniformano agli standard richiesti. Tutti i articoli accettati dalla Redazione verranno sottoposti in forma anonima al Comitato di Lettura. In caso di richiesta di modifiche la versione modificata deve essere inviata alla Redazione evidenziando le parti modificate. 

  4. Gli Articoli redatti in duplice versione inglese e italiana (è preferibile il formato word) devono essere inviati alla Redazione al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  5. L’Articolo deve iniziare con un riassunto in italiano e inglese. Dopo il riassunto indicare le parole chiave. Seguirà il testo scientifico senza alcuna indicazione che consenta l’interpretazione della provenienza dell’articolo stesso, per consentire la valutazione in forma anonima da parte degli esperti.

  6. Nella sezione “Materiali e Metodi” descrivere in sequenza logica come è stato impostato e portato avanti lo studio, come sono stati analizzati i dati. Nella sezione “Risultati” dare le risposte alle domande poste nell’introduzione. I risultati devono essere presentati in modo completo, chiaro, conciso eventualmente correlati di figure, grafici e tabelle. Nella sezione “Discussione” riassumere i risultati principali, analizzare criticamente i metodi utilizzati, confrontarei risultati ottenuti con gli altri dati della letteratura, discutere le implicazioni dei risultati. Nella sezione“Conclusioni” riassumere brevemente il significato dello studio e le sue implicazioni future.

  7. Gli Autori accettano implicitamente che il lavoro venga sottoposto a peer-review. Tutti gli Articoli verranno esaminati dalla Redazione e successivamente dal Comitato di Lettura che si riserva il diritto di rifiutare il lavoro senza sottoporlo a revisione nel caso che l’argomento, il formato o gli aspetti etici siano inadeguati.

    Illustrazioni:tutte le illustrazioni devono essere perfettamente a fuoco, in primo piano e ben inquadrate, devono essere inviate in duplice copia in forma di nitide copie fotografiche in bianco e nero su cartoncino lucido di dimensioni non superiori a 18x24. Le relative didascalie devono essere dattiloscritte a parte. Ogni illustrazione deve riportare sul verso la numerazione in cifre arabe e l’orientamento (alto, basso).L’iconografia deve essere limitata all’essenziale.

    Immagini: Sono accettate solo figure fornite in formato elettronico. Le immagini dovranno essere acquisite con risoluzione minima di 300 dpi e salvate in formato TIFF o JPEG (sono accettate anche immagini in formato EPS purché acquisite nella risoluzione minima di 600 dpi). Per i tratti (flow-chart o disegni) è preferibile il formato TIFF, acquisito nella risoluzione minima di 600 dpi, è comunque accettato anche il formato JPEG nella risoluzione minima di 300 dpi. Disegni o immagini devono avere una base di almeno 10/12 cm e dovranno essere presentati in forma definitiva per la pubblicazione. L’editore non sarà tenuto al rifacimento grafico di disegni. Lettere, numeri o simboli presenti sulle immagini dovranno avere dimensioni tali da poter risultare ancora leggibili una volta ridotti per la pubblicazione. La qualità delle immagini è pregiudizievole ai fini dell’accettazione del lavoro. L’editore non sarà responsabile della qualità delle immagini qualora queste nonsiano conformi ai requisiti sopra menzionati. L’editore, inoltre, si riserva il diritto di non pubblicare immagini non conformi ai requisiti richiesti, che potrebbero pregiudicarela qualità grafica della rivista.

    NOTA: Le immagini devono essere presentate separatamente e non inserite all’interno del testo in Word e non devono contenere nomi commerciali o voci bibliografiche.

    Tabelle: devono essere inviate in duplice copia, con propria numerazione in cifre romane, devono essere limitate al minimo indispensabile e riportate ognuna (completa di eventuale didascalia) su un foglio separato.

    Bibliografia: deve comprendere i soli autori citati e contrassegnati nel testo da un numero tra parentesi; essa va ordinata e numerata secondo l’ordine di comparsa del testo. Per ogni voce si devono indicare i cognomi e le iniziali dei nomi degli autori, il titolo originale dell’articolo, il riferimento abbreviato della rivista (attenendosi alle abbreviazioni usate dall’Index Medicus) con numeri del volume, della prima ed ultima pagina e dell’anno in cifre arabe.

    Voci bibliografiche: si raccomanda di limitare le voci bibliografiche ad un numero non superiore a 20.

    In nota alla prima pagina dell’articolo è stampata la data di arrivo in Redazione. La pubblicazione dell’articolo segue di regola l’ordine cronologico della loro accettazione definitiva.

    La stampa degli articoli é gratuita.