BANDO COSUPPORTER

TEAM SPECIALISTICI

  A.I.Te.FeP.

BANDO ASSOCIATIVO COSUPPORTER PER TUTTI I TEAM SPECIALISTICI

È indetta la selezione di 20 CoSupporter di Team Specialistici volti alla realizzazione di progetti, promozione, studio, comunicazione, pubblicazione, analisi e per ogni attività che verrà meglio specificata negli obiettivi assegnati dal Consiglio Direttivo.

 

- n. 4 per TEAM FISIOPATOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA (T.F.C);

- n. 4 per TEAM DELLA PERFUSIONE CARDIOVASCOLARE (T.P.C.);

- n. 3 per TEAM INNOVAZIONE (T.I.);

- n. 3 per TEAM COMUNICAZIONE (T.C.);

- n. 3 per TEAM FORMAZIONE (T.F.);

- n. 3 per TEAM SICUREZZA RISCHIO CLINICO E DEONTOLOGIA (T.S.R.D.).

 

E' indetta una selezione per l’individuazione di 20 CoSupporter, da inserire quali figure di riferimento nei Team specialistici sopra riportati.

Il CoSupporter avrà il compito di:

- Coadiuvare il Supporter del Team nell’attività da svolgere e negli obiettivi da raggiungere.

- Coadiuvare il Supporter nel buon andamento, crescita e sviluppo della propria area specialistica.

- Coadiuvare il Supporter nell’organizzare i gruppi di lavoro specialistici ed ultra specialistici, al fine di creare documenti utili alle buone pratiche.

- Coadiuvare il Supporter e l’area della formazione con l’obiettivo di analizzare i bisogni formativi specifici.

- Coadiuvare il Supporter, in collaborazione con il Team della comunicazione, per produrre documenti scientifici e/o informativi da pubblicare sui mezzi di comunicazione A.I.Te.FeP.

- Coadiuvare il Supporter, in collaborazione con il Team dell’innovazione, al fine di introdurre nuove metodiche o dispositivi nella pratica clinica specifica dell’area.

- Nello specifico, grazie all’interazione tra i Team T.F.C. e T.P.C., collaborare per definire un’adeguata continuità assistenziale al cittadino, dal territorio all’area critica.

- Coadiuvare il Supporter, in collaborazione con il Consiglio Direttivo, per garantire elevati standard qualitativi nell’interazione e collaborazione con le società scientifiche a noi vicine.

- Coadiuvare il Supporter ed il Consiglio Direttivo per l’organizzazione del Congresso Nazionale A.I.Te.FeP.

- Coadiuvare il Supporter ed il Consiglio Direttivo al fine offrire strumenti efficaci ai Rappresentanti Regionali di A.I.Te.FeP, fornendo a loro collaborazione e/o consulenza.

- Relazionare periodicamente il Supporter, con sintesi scritta, delle attività e ricerche svolte. - Partecipare ai gruppi di lavoro. Ogni Team dipenderà dal Consiglio Direttivo, il quale determinerà gli obiettivi ed i risultati attesi da raggiungere, sovraintendendo e valutando ogni attività (a breve termine 6 mesi, medio termine 1 anno ed infine a lungo termine 3 anni).

 

Il Consiglio Direttivo si riserva di valutare l’andamento degli obiettivi, la qualità ed il clima organizzativo e psicologico all’interno di ogni Team. 3 In caso di conflittualità ed improduttività all’interno del Team, il Consiglio Direttivo procederà alla sostituzione degli elementi. .

 

1) CONDIZIONI GENERALI DELL’INCARICO:

a) L’incarico non ha carattere di lavoro subordinato e/o altra forma lavorativa (autonoma e/o occasionale). Le modalità e lo svolgimento dell’incarico del CoSupporter e di tutti i partecipanti al Team non sono soggetti a vincoli di orario, saranno organizzati in maniera indipendente.

b) Per l’incarico non è previsto alcun compenso professionale, ma esclusivamente un rimborso delle spese, purché giustificate e preventivamente approvate dal Consiglio Direttivo.

c) L’incarico avrà la durata da sei mesi a tre anni, in base al Team prescelto ed agli obiettivi da raggiungere.              È possibile una proroga.

 

2) PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

Possono presentare la domanda per il conferimento dell’incarico tutti i soci ordinari.

 

3) REQUISITI PER L’AMMISSIONE ALLA SELEZIONE:

Requisiti generali raccomandati per la selezione:

a) Buona padronanza dei sistemi informatici.

b) Forte adattabilità e disponibilità.

 

Requisiti indispensabili per la selezione:

TEAM FISIOPATOLOGIA CARDIOCIRCOLATORIA (T.F.C)

ricerca di n. 4 Cosupporter così ripartiti:

n. 1 Cosupporter T.F.C. invasiva adulta

a) Prestare attività lavorativa presso centri di cardiologia (pubblici o privati).

b) Competenza sulla cardiologia invasiva.

c) Competenza in ambito emodinamico, elettrofisiologico, cardio stimolazione.

 

n. 1 Cosupporter T.F.C. invasiva pediatrica

a) Prestare attività lavorativa presso centri di cardiologia pediatrica (pubblici o privati).

b) Competenza sulla cardiologia invasiva. Competenza in ambito emodinamico, elettrofisiologico, cardiostimolazione.

 

n. 1 Cosupporter T.F.C. non invasiva adulta

a) Prestare attività lavorativa presso centri di cardiologia (pubblici o privati)

b) Competenza sulla cardiologia non invasiva.

c) Competenza su Ecocardiografia e/o Ecografia Vascolare.

d) Competenza in Diagnostica Cardio toraco vascolare ambulatoriale.

e) Competenze in controllo e programmazione in dispositivi impiantati e relativo monitoraggio remoto.

f) Competenze in medicina sportiva.

 

n. 1 Cosupporter T.F.C. non invasiva pediatrica

a) Prestare attività lavorativa presso centri di cardiologia (pubblici o privati).

b) Competenza sulla cardiologia non invasiva.

c) Competenza su Ecocardiografia e/o Ecografia Vascolare.

d) Competenza in Diagnostica Cardio toraco vascolare ambulatoriale.

e) Competenze in controllo e programmazione in dispositivi impiantati e relativo monitoraggio remoto.

f) Competenze in medicina sportiva.

 

 

TEAM DELLA PERFUSIONE CARDIOVASCOLARE (T.P.C.)

ricerca di n. 4 Cosupporter cosi ripartiti:

n. 1 Cosupporter T.P.C. perfusione neonatale pediatrica

a) Prestare attività lavorativa in centri di cardiochirurgia neonatale e pediatrica (pubblico o privato).

b) Buona conoscenza della perfusione nelle cardiopatie congenite complesse.

 

n. 1 Cosupporter T.P.C. perfusione adulta

a) Prestare attività lavorativa in centri di cardiochirurgia adulta (pubblico o privato).

b) Buona conoscenza delle tecniche di perfusione.

c) Motivato interesse allo studio di efficienza, efficacia ed economicità.

 

n. 1 Cosupporter T.P.C. perfusione avanzata e supporto al circolo

a) Prestare attività lavorativa in centri di cardiochirurgia (pubblico o privato).

b) Buona conoscenza delle tecniche di perfusione avanzata.

c) Ottima conoscenza delle tecniche cardiocircolatorie e/o respiratorie di tipo extracorporeo.

d) Buona conoscenza dei dispositivi di assistenza ventricolare sia para corporea che totalmente impiantabile.

e) Motivato interesse allo studio di efficienza, efficacia ed economicità.

 

n. 1 Copporter T.P.C. Point of care della coagulazione e blood management

a) Prestare attività lavorativa in centri di cardiochirurgia e/o rianimazione (pubblico o privato).

b) Buona conoscenza delle tecniche di point of care e gestione del sangue.

c) Motivato interesse allo studio di efficienza, efficacia ed economicità.

 

 

TEAM INNOVAZIONE (T.I.)

ricerca di n. 3 Cosupporter così ripartiti

n. 1 Cosupporter T.I. fisiopatologia cardiocircolatoria

a) Essere socio ordinario NON operante nelle aziende del settore (quale dipendete e/o collaboratore occasionale e/o consulenza).

b) Spiccato interesse all’innovazione in ambito cardiovascolare.

c) Motivato interesse alla creazione di percorsi comunicativi e operativi di congiunzione tra il programma Verso un Cambiamento e i T.F.C.P.C. operanti nelle aziende del settore.

 

n.1 Cosupporter T.I. perfusione cardiovascolare

a) Non essere socio ordinario operante nelle aziende del settore (quale dipendete e/o collaboratore occasionale e/o consulenza).

b) Spiccato interesse all’innovazione in ambito cardiovascolare.

c) Motivato interesse alla creazione di percorsi comunicativi e operativi di congiunzione tra il programma Verso un Cambiamento e i T.F.C.P.C. operanti nelle aziende del settore.

 

n. 1 Cosupporter T.I. Ricerca

a) Buona conoscenza di modelli statistici utili all’attività di ricerca clinica e/o organizzativa per tutti gli ambiti di interesse della professione;

b) Motivato interesse alla creazione di progetti di ricerca, trasversali alla professione.

c) Motivato interesse e/o predisposizione alla collaborazione con gli altri Team e/o colleghi al fine di supporto nell’attività di consulenza e progetti di ricerca.

d) Almeno una pubblicazione.

TEAM COMMUNICATION TECHNOLOGY (T.C.T)

ricerca di n. 3 Cosupporter così ripartiti

n. 1 Cosupporter T.C. sito internet istituzionale

a) Buona conoscenza degli applicativi internet.

b) Motivato interesse della qualità grafica.

c) Buona predisposizione al dialogo ed allo scambio con i Colleghi.

 

n.1 Cosupporter T.C. NewsLetters

a) Buona conoscenza degli applicativi internet.

b) Motivato interesse all’analisi delle informazioni di interesse alla professione ed al cittadino ed ai vari Straker- Holder.

c) Buona predisposizione al dialogo ed allo scambio con i Colleghi.

 

n. 1 Cosupporter T.C. Social

a) Buona conoscenza degli applicativi internet.

b) Buona conoscenza dei Social e delle strategie di comunicazione suo social.

c) Buona predisposizione allo dialogo ed allo scambio con i Colleghi.

TEAM FORMAZIONE (T.F.)

ricerca di n. 3 Cosupporter così ripartiti

n. 1 Cosupporter T.F. formazione di base - triennale

a) Prestare attività di direttore e/o docente di un Corso di Laurea Triennale.

b) Motivato interesse allo studio dei modelli pedagogici ed andragogici

 

n. 1 Cosupporter T.F. formazione post base – magistrale

a) Laureati magistrali in Scienze delle Professioni sanitarie tecniche assistenziali.

b) Motivato interesse allo studio dei modelli pedagogici ed andragogici

 

n. 1 Cosupporter T.F. formazione post base – master

a) Prestare attività di docenza in un Master e/o aver conseguito un Master specifico della professione. 

TEAM SICUREZZA, RISCHIO CLINICO E DEONTOLOGIA (T.S.R.D.)

ricerca di n. 3 Cosupporter così ripartiti

n. 1 Copporter T.S.R.D. sicurezza

a) Motivato interesse all’approccio sulle normative di riferimento.

b) Motivato interesse all’approccio sulla materia assicurativa di riferimento.

c) Motivato interesse allo studio della sicurezza del paziente nel percorso diagnostico terapeutico nel cardio toraco vascolare dal territorio all’area critica.

 

n. 1 Copporter T.S.R.D. rischio clinico

a) Motivato interesse all’approccio sulle normative di riferimento.

b) Motivato interesse all’analisi dei criticità nazionali e confronto con le realtà estere.

c) Motivato interesse all’analisi del rischio clinico in tutto l’ambito del cardiotoraco vascolare.

d) Motivato interesse a definire percorsi formativi mirati a sensibilizzare ed educare i professionisti al rischio clinico.

 

n. 1 Cosupporter T.S.R.D. deontologia

a) Laurea magistrale.

b) Motivato interesse all’approccio sulle normative di riferimento e sulla deontologia.

c) Documentato approfondimento della materia.

4) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda dovrà pervenire esclusivamente via e-mail all’indirizzo di posta elettronica della segreteria: segreteria@aitefep.it

Termine ultimo per l’inoltro della domanda è il giorno 19 Febbraio ore 21:00.

Tale termine è perentorio. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute oltre il predetto termine. Nell’oggetto della e-mail dovrà essere indicato “INVIO CANDIDATURA COSUPPORTER TEAM (nome del team prescelto)” Entro 24 ore dall’invio della candidatura, la segreteria inoltrerà una e-mail per ricevuta.

Tale comunicazione fa fede al ricevimento della candidatura. Qualora non pervenisse la predetta e-mail di conferma, il candidato dovrà inoltrare una nuova comunicazione di verifica. È possibile presentare una sola candidatura e per un singolo Team, tra quelli inseriti nel predetto avviso.

 

5) CONTENUTO PER OGNI DOMANDA

La domanda dovrà essere redatta in formato cartaceo (da scannerizzare ed inviare in allegato alla mail di candidatura), dovrà essere altresì datata e sottoscritta .

SCHEDA CANDIDATURA

Alla domanda di candidatura dovrà essere allegato:

a) un dettagliato curriculum formativo e professionale in formato europeo;

b) copia di un valido documento di identità (fronte e retro);

c) autorizzazione a trattare i dati personali compilata e sottoscritta a mano (vedi fac simile qui sotto);

 

AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Nella domanda dovrà, inoltre, essere indicato:

A) il Team Specialistico che si vuole coordinare;

B) la motivazione della preferenza effettuata.

 

Nella domanda gli aspiranti Supporter, dovranno inoltre indicare sotto la propria responsabilità: - data e luogo di nascita; - residenza e domicilio; - codice fiscale; - recapito telefonico ed indirizzo di posta elettronica; - stato di occupazione lavorativa pubblica e/o privata (specificando: datore di lavoro, tipologia di contratto stipulato) e/o disoccupazione; - indicazione orario preferenza per il colloquio orale sulla piattaforma webinar di A.I.Te.Fep. Le domande incomplete, illeggibili e senza gli allegati richiesti non verranno prese in considerazione.

 

6) CAUSE DI ESCLUSIONE

Verranno considerate irricevibili le domande: - inoltrate oltre il termine previsto; - inoltrate con modalità diverse da quelle previste dal presente avviso; - prive della sottoscrizione a mano; - prive degli allegati; - l’illeggibilità e la non identificabilità di uno degli elementi identificativi del richiedente;

 

7) MODALITA’ DI SELEZIONE

Il Consiglio Direttivo a partire dal giorno 12 Marzo 2018 provvederà ad esaminare ogni singola candidatura.

La selezione sarà effettuata in due fasi.

La prima con una valutazione comparativa dei curricula, volta ad accertare doti di comprovata esperienza e specifica professionalità in relazione alla funzione indicata. Costituirà elemento di valutazione positivo: - l’evidenza di percorsi di specializzazione professionale, formazione culturale e scientifica, desumibile dai curricula universitari e post-universitari; - le concrete esperienze professionali maturate ed aventi come contenuto le attività previste; - la motivazione espressa nella domanda effettuata.

La seconda inizierà al termine della valutazione dei curricula. I candidati verranno convocati ad un colloquio orale volto a garantire una valutazione idonea ed efficace dei medesimi.

Durante il colloquio verranno approfondite le capacità professionali, le attitudini richieste con riferimento ai contenuti delle attività previste dal Team prescelto.

Per coloro che non saranno convocati entro il 30 Marzo 2018 la procedura di selezione dovrà intendersi conclusa.

Il presente avviso ha lo scopo di raccogliere le candidature più conformi alla professionalità ricercata e la valutazione operata dal Consiglio Direttivo non darà luogo ad alcuna graduatoria di merito.

I colloqui verranno fissati con comunicazione inoltrata via e-mail dall’indirizzo segreteria@aitefep.it, che ha valore di notifica della convocazione e dureranno circa trenta minuti.

Qualora il candidato, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenti al colloquio nei giorni e nell’ora stabilita e senza giustificato motivo è escluso dalla selezione per non aver completato la procedura. Della eventuale causa di esclusione verrà data comunicazione via e-mail.

Il colloquio potrà essere rinviato con preventiva comunicazione via e-mail. In caso di successivi rinvii, il Consiglio Direttivo si riserva la facoltà di escludere il candidato dalla selezione. I colloqui verranno svolti tramite il collegamento sulla piattaforma webinar di A.I.Te.Fep. I colloqui termineranno il giorno 30 Marzo 2018.

 

8) NOMINA

Al candidato prescelto verrà inoltrata comunicazione di nomina via e-mail. I nominativi dei Cosupporter verranno, altresì, pubblicati sul sito istituzionale A.I.Te.Fep. Entro 24 ore dal ricevimento della predetta comunicazione di nomina dovrà essere inviata lettera di accettazione di incarico. Il Consiglio Direttivo fisserà una prima riunione organizzativa tramite piattaforma webinar di A.I.Te.Fep. entro 10 giorni dalla predetta nomina.

 

Il referente del procedimento di selezione dei Cosupporter è il segretario nazionale Dott.ssa B. Lolli.